Il turista

turista.jpg
Pensando ad alcuni (sedicenti) imprenditori conosciuti in questi tempi, la figura che più di ogni altra mi è venuta in mente è quella del turista.
Il turista non si muove per vivere la propria vita in luoghi lontani, ma essenzialmente per guardare quella altrui, osservandone vezzi, abitudini, tradizioni e anche diversità.
Non si sogna nemmeno di dover modificare le proprie abitudini per partecipare, o di imparare qualcosa e neanche di intervenire per migliorare lo stato di chi si troverà di fronte.
Il turista si pone fuori dalla realtà in cui si trova, tanto sa che tornerà a casa. Tuttalpiù registrerà un aneddoto, una curiosità giusto per intrattenere gli amici.

Non voglio criticare il turista, tutti lo siamo stati e lo saremo, è una condizione umana moderna che non fa male a nessuno e che per qualcuno sarà pure un reddito importante. Quindi ben venga il turismo.

Essere imprenditori con la foggia del turista è invece tutt'altro che auspicabile. Prima di tutto perché l'imprenditore/turista non si accorgerà che il mondo cambia. Di conseguenza non capirà nemmeno che deve cambiare anche lui. In secondo luogo, non si metterà in gioco sfidando le capacità acquisite per ottenerne di nuove: le uniche che gli permetteranno di sopravvivere.

Oggi i cambiamenti sono epocali, ma l'imprenditore/turista li prenderà come mode rispetto alle quali basterà cambiarsi d'abito («Facciamoci il sito vetrina invece di ristampare la brochure») o far divertire qualche amico o parente («Ah, i social, mia figlia ci passa delle ore, mi darà una mano)

Ciò che i cambiamenti in atto richiedono sono invece una estrema professionalità, una grande flessibilità, una forte disponibilità all'ascolto e una profonda attitudine alla comprensione. Spiace dirlo, ma non sono le qualità del turista e raramente si troveranno in amici e parenti.

Altro dal blog

Il turista

Il turista

Pensando ad alcuni (sedicenti) imprenditori conosciuti in questi tempi, la figura che più di ogni altra mi è venuta in mente è quella del turista.

Leggi

5 consigli pratici per scegliere una web agency

5 consigli pratici per scegliere una web agency

Hai bisogno di un sito web nuovo per la tua attività, ma non sai a quale web agency rivolgerti? Ti sono state fatte proposte da tutte le parti e non sai come fare a capire quali siano valide e quali no?

Leggi

Citrosodina vs Fernet

Citrosodina vs Fernet

Qualche giorno fa ho visto su uno scaffale di un supermercato, ben allineate, le classiche confezioni a tubo della Citrosodina. Belle, scintillanti e con il tappo giallo.
Non ho resistito e ne ho acquistata una.

Leggi


Newsletter

Inserisci il tuo nome e la tua email per restare aggiornato e ricevere le novità del nostro blog.
Dalla nostra newsletter riceverai al massimo un'email alla settimana.
Niente spam, tranquillo: lo odiamo anche noi.

Contatti

Compila questo modulo per descrivere il tuo progetto o il tuo problema, e scopri come potresti migliorare i tuoi affari grazie al web.
O se preferisci, chiamaci.
La prima consulenza d'indirizzo è gratuita.
Inserisci il tuo nome
Inserisci un'email valida
Inserisci il testo della tua richiesta